O come mai questo blog??

Dal 2011 mi sono dato all'escursionismo, un modo alla fin fine più semplice e diretto per stare a contatto con la natura. Del resto, come potete vedere qui a fianco, già da piccolo ero un in-tenditore in materia..eheh. Certo, c'è (o c'era, visto che ormai da più di un anno non la pratico più..) anche la pesca, come per qualcun altro può esserci la caccia, o la raccolta funghi ecc., ma quasi tutte in comune hanno secondo me un grosso limite: il fatto di considerare la natura come un "veicolo" per il raggiungimento di un certo grado di soddisfazione, e non essa stessa il fine. In un certo senso, è come se debba esserci sempre un profitto finale. Le escursioni invece non sono nient'altro che il sano desiderio di passare un po' di tempo immersi nella nostra natura, osservarla, e basta.

martedì 16 luglio 2013

>>>LIVE<<< AVM2013 - 4a tappa

Direttamente dalla vetta della punta beltovo di dentro mt 3325, un rapido aggiornamento.
Partito ore 8.10 dal confortevole rifugio milano, in lieve salita su sentiero molto largo fino al rifugio madriccio, quindi su campo ancora innovato verso l'omonimo passo che raggiungo alle 9.30 (??) circa.
Da qui breve deviazione alla punta beltovo di dentro dove si trova una stazione meteo ma soprattutto un'altro panorama ancora stupendo.
Il cevedale è maestoso, e osservando verso la valle del madriccio si vedono ora molto bene le cime  venezie, punta martello, cima sternai, il gioveretto (ahimè ben immantato di neve, e l'orecchi di lepre.
Più vicine, cima madriccio, il corno e la punta di solda e ovviamente i tre BIG.
Molto bella anche la vista sulla cima vertana , si vede bene e per intero la via di salita di ieri sui nevai.
Per oggi ancora un po di km, ma tutti in discesa, dal passo scendendo la madriccio fi o alla val martello , sulle rive del lago gioveretto.
Ma intanto il terzo 3k è conquistato!!

3 commenti:

  1. Forza Michele!!!!!!!!!!!La Compagnia e' tutta con te....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michele

      mi faccio vivo solo adesso, sai com'é appena tornati à casa una cinquantina di mails
      Bravo ci dai dentro, cioé, su e giù. sei sheso alla rifugio Martello o fino all rifugio Zufallhütte?
      al mrtello ci sona stato 5 giorni l'inverno scorso à fare sci d'alpinismo.
      Ci ä fatto molto piacere conoscerti.
      ti auguriamo ancora belle ascensioni, e naturalmente anche dischese, e ancora del bell tempo.
      Scusa il mio Italiano un pò "sbilanciato".
      a presto
      ciao Orlando

      Elimina
    2. Ciao Orlando, mi ha fatto molto piacere il tuo commento, così come l'aver fatto la vostra conoscenza. Nei giorni successivi sono sceso fino al lago Gioveretto, per poi ritornare allo Zufallhutte dopo aver tentato il giorveretto (Zufritt). Ti assicuro che è stato emozionante cimentarmi in situazioni per me nuove e difficili, e uscirne vincente!! Un saluto!

      Elimina