O come mai questo blog??

Dal 2011 mi sono dato all'escursionismo, un modo alla fin fine più semplice e diretto per stare a contatto con la natura. Del resto, come potete vedere qui a fianco, già da piccolo ero un in-tenditore in materia..eheh. Certo, c'è (o c'era, visto che ormai da più di un anno non la pratico più..) anche la pesca, come per qualcun altro può esserci la caccia, o la raccolta funghi ecc., ma quasi tutte in comune hanno secondo me un grosso limite: il fatto di considerare la natura come un "veicolo" per il raggiungimento di un certo grado di soddisfazione, e non essa stessa il fine. In un certo senso, è come se debba esserci sempre un profitto finale. Le escursioni invece non sono nient'altro che il sano desiderio di passare un po' di tempo immersi nella nostra natura, osservarla, e basta.

sabato 12 marzo 2011

Geonaute Keymaze 500




Un vero gioiellino, indispensabile per le mie uscite.

Si tratta di un orologio navigatore con sensore GPS integrato e bussola elettronica molto resistente all’acqua (grado di protezione IPX7), abbastanza pacchiano a prima vista, ma deve necessariamente essere almeno di queste dimensioni per poter avere una leggibilità altrimenti scarsa. In ogni caso secondo me le dimensioni sono un giusto compromesso fra la funzione che deve fare e la portabilità sul polso.

Il sensore GPS, molto preciso e veloce nell’agganciare il segnale, non fa altro che rilevare la nostra posizione e registrarla a cadenze temporali programmabili da 1 a 20 secondi. Via via che ci spostiamo, nel quadrante appare una linea (zoomabile in un campo da 50mt a 2km) che mostra il nostro percorso. Se stavamo utilizzando un percorso già creato, il GPS ci guiderà nella direzione della giusta linea da seguire fino al nostro traguardo. Qui sotto una videopanoramica del GPS


Durante le esercitazioni, abbiamo accesso ad un alto numero di informazioni quali tempo percorso e rimanente, distanza percorsa e rimanente, velocità istantanea e media, altitudine, cumulo dei dislivelli positivi e negativi, calorie consumate e media oraria, e molte altre informazioni che possono essere personalizzate a piacimento, nella visualizzazione, attraverso quattro diversi quadranti con un massimo di quattro informazioni per quadrante; questo significa che possiamo tenere d’occhio ben  16 informazioni contemporaneamente. Di seguito un filmatino sulla personalizzazione dei menù.

 

Una volta terminato l’esercizio possiamo salvare tutti i dati registrati, in modo da poterli consultare comodamente previa esportazione su PC attraverso il software dedicato Geonaute.

Questo SW è veramente un asso nella manica a complemento dell’orologio GPS, in quanto, sfruttando il motore grafico di Google Earth, permette di creare a tavolino dei percorsi disegnandoli punto per punto sulla mappa. Una volta creato il nostro percorso, lo esporteremo nel GPS collegandolo al PC tramite il cavetto usb dedicato, quindi ci faremo guidare dal navigatore seguendo il nostro percorso.


Schermata del Software Geonaute
Dopo che avremo importato nel PC la registrazione del nostro esercizio, il SW Geonaute ci mostrerà, oltre a tutti i dati, anche i grafici con la curva altimetrica, la velocità e le pendenze positive e negative.

Fra le funzioni del GPS, molto utili lo start e stop automatico del timer (ovvero rileva quando ci fermiamo in modo da scartare le pause dal tempo totale) e l’auto-switch dei waypoints (ovvero se decidiamo di tagliare il percorso, lui se ne accorge e si aggiusta sul punto successivo da seguire).

Inoltre possiamo salvare determinati punti di passaggio se possono tornarci comodo, come pure visualizzare istantaneamente le nostre coordinate o l’orientamento della bussola elettronica integrata (che tra l’altro può essere, di tanto in tanto, auto-ricalibrata attraverso una semplicissima operazione).

La durata della batteria, ricaricabile sempre attraverso la presa del cavetto usb, non è ovviamente eterna, considerate le dimensioni. Geonaute dichiara un’autonomia di 8 ore in funzionamento GPS (già, dimenticavo di dire che il sensore GPS può all’occorrenza essere disattivato proprio per risparmiare la batteria) ed effettivamente mi sento di dire che è un valore esatto. Per le escursioni che di solito faccio è comunque più che sufficiente, per quelle più lunghe bisogna attrezzarsi, prevedendo soste dove si possa usufruire di corrente alternata (tramite adattatore da CA a USB) oppure l’utilizzo di un pannellino solare. In ogni caso, la migliore economia della batteria la otterremo spegnendo il GPS durante un'esercitazione (per esempio, durante le pause). Al riavvio, tutti i nostri dati saranno ancora memorizzati, basterà riavviare manualmente il timer e la navigazione riprenderà. Tra l'altro in queste occasioni, il GPS sarà molto veloce nel riagganciare il segnale dei satelliti.

Tornando al SW Geonaute, richiede solo un po’ di accortezza in fase di installazione. Infatti prima deve essere installato il driver, e successivamente il software, altrimenti si rischia che il GPS non venga riconosciuto correttamente da PC.

Comunque dai link sottostanti potete scaricare il manuale del Keymaze 500 in formato .pdf (comprende anche le istruzioni per l’installazione di SW e driver), la versione più recente del SW Geonaute, del driver e del firmware dell’orologio (anche se normalmente, quando acquistato, ha già dentro il firmware più recente).





Il Keymaze 500 è fuori produzione, sostituito da altri modelli che ne ricalcano le caratteristiche, e in vendita nei punti vendita Decathlon.



56 commenti:

  1. Ciao e ottima recensione. sai dove posso trovare mappe o itinerari dell parco nazionale abruzzo per caricarle nel gps???

    RispondiElimina
  2. Ciao! Anche io utilizzo il 500! Solo che non ho ancora capito delle cose:
    - i waypoint si possono inserire a tavolino? Perchè riesco ad inserire i vari punti mappa, ma se inserisco esempio dei segnaposti su google earth, non vengono caricati dal geo come waypoint.

    - l'autoswitch, non ho capito se funziona con i waypoint oppure con i normali punti mappa. Mi sapresti aiutare?
    Grazie!

    RispondiElimina
  3. L'autoswitch funziona con i normali punti mappa.
    La gestione dei waypoint è molto semplice, forse anche troppo riduttiva, infatti che io sappia non credo si possano gestire offline sul software geonaute e poi trasferirli nel key500.
    Si possono invece inserire nel key500 associandogli un'icona fra quelle disponibili, un nome, e le relative coordinate.
    Non è comunque una funzione da me molto usata, pertanto la considero come una pecca molto marginale.

    RispondiElimina
  4. Ciao Mago, dai tuoi commenti sembra un ottimo prodotto, proverei a chiederti secondo te può andare bene per qualche altro sport. Io ad esempio practico snowboard e catamarano sportivo, mi serve conoscere velocità istantanea e media, altezza, un minimo di impermeabilità (anche se non faccio immersioni), funzione bussola, e poi rivedermi il tutto su PC. Pensi che risponda a tutti i miei requisiti? grazie in anticipo. Alessandro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandro, in linea di massima ogni gps portatile è adatto a qualunque tipo di sport, e anche sul Keymaze puoi impostare l'aggiornamento della tua posizione ogni secondo. Da una parte migliori l'accuratezza della registrazione, per contro aumenterai la possibilità che alcuni dati errati vengano interpretati come corretti. Dipende tutto dalla velocità con la quale affronti il tuo sport. Per le camminate io metto addirittura un campionamento ogni 20 sec, se vado in bici scendo almeno a 5 sec se non ancora più in basso, altrimenti quando poi vado a osservare il percorso fatto sul pc, i tornanti sono tutti "tagliati". Ciao

      Elimina
  5. ciao, io lo suo anche per seguire tracce gps caricate dal pc, ma ho notato che carica al massimo 99 trackpoint mentre il tracciato originario era di 1000 o 2000 trackpoint; succede che allora la traccia salta i trackpoint che non riese a caricare ( non ho capito il metodo di scelta) e la traccia diventa più incerta ( esempio qualche curca o deviazione la salta e allora sbaglio strada).
    Ti è mai capito qualcosa del genere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, non mi è mai capitato nulla di simile anche perché forse non ho mai usato percorsi, anche creati offline, con 1000 o più trackpoint. In ogni caso mi è ricapitato di dover usare dei percorsi già fatti precedentemente, dove sicuramente i trackpoint registrati erano più di 99, ma non ho riscontrato lo stesso anomalie. Probabilmente non me ne sono mai accorto e in un certo senso questo potrebbe rappresentare un limite del Keymaze500...

      Elimina
  6. Ciao Michele,il keimaze 500 e' adatto per chi pratica atletica leggera / fondo? Ho trovato diversi modelli usati in vendita e volevo conferma, grazie ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fiorenzo, penso proprio di sì! Io lo uso regolarmente anche quando vado a correre o in mtb!
      Ciao :-)

      Elimina
  7. Hello i have just purchased a Keymaze 500 minus a data cable. Try as i might i have been unable to locate one on the net, so any suggestions would be most welcome. Thanks in advance. Dave

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Dave, sorry but I've no answers for your question..the Keymaze's data cable has got a special plug, and I just can not indicate how to self-build it...

      Elimina
  8. COMPLIMENTI CON LE TUE ISTRUZIONI SONO RIUSCITO A SCARICARE I PERCORSI DOPO AVER CAMBIATO L'HD DEL MIO PC ED IL SISTEMA OPERATIVO. DA NESSUNA PARTE ERA SCRITTO CHE PRIMA BISOGNAVA SCARICARE I DRIWER POI IL SW.
    CIAO E GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Figurati Valerio, i commenti come il tuo sono di certo fra i più ben accetti!! :-)

      Elimina
  9. Ciao, vorrei impostare i minuti per km ma non riesco a farlo, magari il Keymaze 500 non lo fa, sai dirmi se si può fare.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In che senso li vuoi impostare? Se ti riferisci alla loro visualizzazione in uno dei quattro quadranti, devi inserire "andatura". E' quello il parametro dei minuti/km

      Elimina
    2. si volevo visualizzarlo in uno dei 4 quadranti per poterlo avere sempre a portata come riferimento adesso lo vedevo solo nella tabella finale riassuntiva, provo ad inserire "andatura" e poi ti dico. Grazie

      Elimina
  10. Ciao Mago, ti ringrazio per il consiglio, ho inserito in uno dei 4 quadranti "andatura" e visualizzo istantaneamente i min/km, purtroppo non sono molto tecnologico e devo riuscire a capire se esiste un parametro che mi faccia visualizzare, come fa il garmin, i minuti impiegati per percorrere un km ogni minuto. Spero di essere riuscito a farmi capire. Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ok Beppe credo di aver capito. In effetti "andatura" è relativo al dato istantaneo, mentre se vuoi visualizzare quello mediato, allora devi inserire "passo avg". Io ce l'ho entrambi inseriti nei quadranti perché fanno comodo entrambi. Fammi sapere se così è ok! Ciao

      Elimina
    2. Scusa il ritardo nella risposta, è proprio così "andatura" è il valore immediato ed è molto variabile, "passo avg" da un dato mediato e quindi più reale, inserendo un avviso ogni km e guardando immediatamente il quadrante ti rendi conto di quanto mediamente hai impiegato per fare un km, altri gps, vedi garmin ti bloccano per un attimo il dato e lo mettono in evidenza sul quadrante. Grazie per la consulenza. Beppe.

      Elimina
  11. Ciao, io uso il keymaze 500 ma da alcuni mesi non riesco + a visualizzare le mappe del percorso sul programma. La causa sembrerebbe un cambiamento della chiave di accesso google. volevo sapere se anche tu hai avuto questo problema e se sei riuscito a risolverlo. grazie ciao sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara mi ci sono ingarbugliato anche io in questo problema, che ho risolto semplicemente scaricando l'aggiornamento del software dal sito geonaute e installando la nuova versione.
      Mi raccomando, fatti prima una copia di backup del tuo file utente!! sennò perdi tutto lo storico delle tue registrazioni!!

      Elimina
  12. scusate ... una domanda scema... ma da dove si possono scariocare le mappe per caricarle sul keymaze???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sul keymaze non puoi caricare mappe ma solo una traccia (linea) da seguire tramite il suo navigatore integrato.
      Ma non vedrai mai la tua posizione su una mappa, lo sfondo è grigio
      Potrai però vedere il percorso che devi fare (che hai caricato tramite il software Geonaute) e quello che effettivamente stai facendo.

      Elimina
  13. Visto che lo usate da più tempo, vi pongo il mio quesito:
    tutto più o meno bene, vado in giro -trekking- e ho rilevamenti abbastanza precisi. Scarico la seduta, esporto il file gpx.... e tutte le quote sono ribassate di 50 mt circa!
    mi sapete dire come fare per convincerlo a registrare i dati che mi fa vedere a video!???
    Ciao Cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo Cris è un problemuccio che riscontro anche io piu o meno tutte le volte, ovvero con piu o meno discostamenti. Non so come si possa correggere l'anomalia, io semplicemente mi accontento comunque delle prestazioni di questo oggettino che pagai, usato, solo 80€. A confronto con altri gps sicuramente più blasonati ma dal prezzo sicuramente stratosferico, preferisco accontentarmi. :-)

      Elimina
  14. OK, ti ringrazio per la risposta... se trovo un aiuto dall'assistenza geomaze te lo faccio sapere..
    Buone escursioni!!
    Cris

    RispondiElimina
  15. Ciao
    Mi potete aiutare con un manuale in inglese o rumeno?
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. purtroppo io ce l'ho solo in italiano. Hai provato a guardare nel sito Geonaute??

      Elimina
    2. Ho cercato ma non ho trovato questo modello!

      Elimina
    3. perchè non lo fanno più...adesso ci sono i nuovi modelli, quelli con il quadrante rettangolare. Però pensavo che almeno i manuali si trovassero ancora...

      Elimina
  16. Ciao,
    chiedo scusa se approfitto della tua esperienza e della tua disponibilità, vedo che sei un super esperto del GPS Keymaze 500 Quechua, io ne ho acquistato uno usato da pochi giorni e sto cercando di connetterlo al pc, sono due giorni che sto ammattendo perché quest'oggettino non ne vuol sapere di collegarsi al pc...
    Ho scaricato il driver, l'ho aggiornato come richiesto, in effetti questo sembra che sia andato a posto anche perché Windows me lo dà come "funzionante e pronto per l'uso", ho scaricato il software Geonaute, sia la versione che presenti tu che quella più aggiornata che si trova sulla pagina di Geonaute, l'installazione va a posto ma quando cerco di far parlare il pc con il GPS ottengo sempre il messaggio "impossibile aprire questo dispositivo" o qualcosa di simile...
    Probabilmente sto tralasciando qualcosa di banale ma non riesco a rendermene conto...
    Ti sarei molto grato se potessi darmi qualche suggerimento.
    Grazie in anticipo, ciao,
    Pier Luigi

    RispondiElimina
  17. Aggiungo una informazione importante: il problema è il Sistema Operativo Windows 7, su un pc che lavora con XP il GPS viene letto dal computer.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pierluigi anche io ho avuto problemi nel passaggio a Win7, risolti solamente con l'aggiornamento del software. Per il resto, anche quando altri miei amici hanno avuto problemi, la soluzione è semrpe stata quella di disinstallare tutto e ricominciare da capo seguendo un preciso ordine cronologico ovvero prima il driver (senza che il keymaze sia collegato al pc) e poi il software. Non so in che altro modo aiutarti purtroppo...

      Elimina
  18. Ciao MagoZichele, e complimenti per il tuo blog e le accurate informazioni!
    Ho acquistato da poco un Keymaze 500 che vorrei regalare a mio fratello, ma sia sulle misere istruzioni accluse che sulla scatola (nonché in una delle schermate) compare la funzione cardio (solo l'immagine) che in realtà non c'è.
    Sono tre giorni che divento matta sui forum di tutto il mondo per capire se è o no compatibile con qualche protocollo cardio, e ho rilevato che dovrebbe essere compatibile con Ant+ (sul sito thisisant.com lo riportano come tale), ho scritto anche a Geonaute ma ancora nessuna risposta...tu hai qualche idea?
    Grazie =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, da quello che so io posso solo dirti che il modello che supporta la fascia cardio con lettura dei relativi dati è il modello superiore, il Keymaze 700. Te lo dico perchè un mio amico lo ha acquistato in passato. Sono molto simili, e l'unica differenza fra il 500 e il 700 è proprio nella funzionalità cardio.

      Elimina
  19. ciao MagoZichele, ho comprato lo stesso orologio gps un po' di tempo fa ma per inerzia e impegni vari non l'ho mai usato. L'ho acceso per la prima volta oggi e ovviamente andando sul sito della geonaute ho trovato solo il software, ma non le istruzioni. Anche il tuo link per le istruzioni pdf non funziona... c'é un modo per trovarle o averle? grazie per la disponibilità e le utili informazioni che ho trovato sul tuo blog! Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara effettivamente i link non funzionavano più, adesso li ho corretti e funzionano tutti!!
      ciao

      Elimina
    2. grazie mille per la tua disponibilità! Sara

      Elimina
  20. Ciao Mago, ho un problema simile al tizio anonimo che mi ha preceduto, in quanto ho acquistato il keymaze 500 (modello rettangolare) ieri, ma sul sito non c'è nulla.. anzi ti dirò di più, mentre l'anonimo dice di avere trovato il software ma non i driver io invece non trovo nemmeno il software in quanto quando ci clicco sopra mi da l'errore 404 dicendomi che la pagina non esiste più.
    Puoi aiutarmi in qualche modo? Grazie mille anticipatamente ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione sul sito geonaute non c'è più traccia di nulla..boh..comunque io ho aggiornato i link e adesso funzionano.
      Ciao Davide

      Elimina
  21. Ciao Mago approfitto del tuo blog per porti una domanda a cui non trovo risposta in internet: dopo aver caricato un itinerario nel Keymaze 500 (veccchio modello) a volte la freccia che ti indica la direzione da seguire c'ha un pallino trasparente el mezzo. Suppongo voglia significare qualcosa, no?
    Ti ringrazio e ti faccio i complimenti per il tuo blog.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sinceramente non c'ho mai fatto caso...ma ti riferisci per caso a quando il keymaze switcha fra navigazione gps e navigazione tramite bussola elettronica?? lì però mi sembra che tutta la freccia diventa trasparente all'interno, no?

      Elimina
  22. C'è una immagine della freccia di cui parlo nelle istruzioni proprio sopra all'inizio del paragrafo 2.4.3. S'intravede la freccia con il cerchietto trasparente all'interno. Mi succede a volte quando seguo un itinerario. ???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, non ho capito. appena posso gli do un'occhiata e poi ti rifaccio sapere

      Elimina
  23. ciao anch'io ho qualche problema con il Keymaze 500:non riesco ad importare i dati sul pc e poi mi piacerebbe avere sott'occhio i minuti/km..ma non trovo dove sono! grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Emanuela per la connessione con pc, prova a disinstallare tutto e reinstallare seguenzo la sequanza esatta come descritto nel post. l'andatura in min/km invece se non ce l'hai già inserita in nessuno dei 4 quadranti, ce la devi mettere te andando in impostazioni--> esposizione e poi inserire come dato visibile il campo "andatura"

      Elimina
  24. Ciao a tutti... problema con Keymaze 500.. premetto io esco in MTB e strada. Gps posizionato sul manubrio della bici. Ho problemi con il valore indicato nella voce Cumulate + e - , ho riscontrato un errore del 25% in meno e non è poco!!! Esempio: uscita con valore visualizzato sul Keymaze 500 cumulate + di 1000m. Scarico il file sul pc usando il software associato nella confezione di acquisto e come dato mi riporta 1000m. Il problema è che se il calcolo lo faccio manualmente seguendo le curve del grafico (sommo tutte le salite) il risultato è 1250m. Se lo stesso file lo scarico e lo leggo con l'ultima relase del programma di geonaute il valore letto x cumulate + è 1200 circa. Il valore corretto dovrebbe essere 1250 confrontando l'uscita fatta con amici che utilizzano garmin. Domanda: perchè il gps mi visualizza 1000 se poi il prog mi dice 1200 e se faccio la somma manualmente ho il risultato pressochè corretto cioè 1250??? Avete spiegazioni da darmi??? Ho posto il problema a Geonaute che mi ha liquidato dicendo che i miei amici hanno un gps più preciso del mio senza considerare le incongruenze riscontrate tra software del gps e software pc.... HELP!!! ������ Spero di essere stato comprensibile...

    RispondiElimina
  25. Ops scusate.... mi chiamo Luca...

    RispondiElimina
  26. Ciao ,sono maurizio,vorrei acquistare anche io un keymaze ,ma non si trovano piu.
    Ho visto il geonaute onemove 710 ma penso che non tracci il percorso come il 500,mi confermate?
    Cosa posso acquistare?
    Grazie in anticipo

    RispondiElimina
  27. buonasera
    mi chiamo Enrico
    ho da pochissimo acquistato su ebay da un privato un Keymaze 500 e lo sto studiando. Mi sembra molto interessante e lo porterò con me alla mia prossima escursione.
    cortesemente chiedo come devo fare per azzerare il cronometro, al momento mi rimane in standby e mi lampeggia un piccolo simbolo sul display nella modalità orologio
    Grazie mille
    un saluto cordiale

    RispondiElimina
  28. salve a tutti anche io ho un keymaze500 mi dite come visualizzare l'orologio? grazie delle risposte

    RispondiElimina
  29. Buonasera MagoZichele, sono Egidio, vorrei chiederti se è possibile trasferire dal software geonaute la mappa con il percorso in una pagina facebook grazie.
    Cordiali saluti

    RispondiElimina
  30. Per errore ho cancellato il programma per KEYMAZE 500.Ho scaricato il tuo software ed ora riesco a visualizzare la pagina con tutti i dati.Purtroppo non riesco a importare i dati.Mi appare il seguente errore:i parametri Year,Month e day descrivono un informazione Date time non rappresentabile.
    Premetto che ho acquistato il prodotto a fine 2013.Non vorrei che il software che ho scaricato non sia adatto al mio orologio.
    Ho provato ad andare sul sito GEONAUTE ma non riesco a scaricare il software

    Tanti saluti
    Grazie Walter

    RispondiElimina
  31. silvietta fertini2 dicembre 2015 16:38

    aiutooo , mi hanno regalato il KEYMAZE 500 da usare nelle escursioni, premetto che sono poco tecnologica ma ho problemi con il software ,vedo la pagina ma non riesco a fare nulla ,installato anche il driver , potete consigliarmi ? mi spiace , mi sembra utile , saluti a tutti e grazie

    RispondiElimina
  32. silvietta fertini2 dicembre 2015 16:41

    ah tra l'altro il pc non vede il K500 , speriamo il mago veda il mio messaggio

    RispondiElimina